Venipedia®

Aveva 70 anni (era nato il 10 maggio 1548).

Uomo devoto e benvoluto dal popolo per la sua magnanimità e sagacia politica.

Aveva sposato Elena Barbarigo, morta prima della sua elezione a doge, che gli aveva dato 14 figli (6 maschi e 8 femmine) e di questi due maschi si dedicarono alla vita ecclesiastica e sette femmine a quella claustrale.

Dopo aver servito fedelmente la Repubblica, combattendo a Famagosta (1571) o rappresentandola come ambasciatore presso il re di Francia o presso il papa, era stato eletto procuratore di S. Marco de citra (3 luglio 1602).

L’evento più dirompente del suo dogado fu l’esplosione della Congiura di Bedmar che mirava a destabilizzarne il governo.

Venne sepolto nella Chiesa di S. Lorenzo (Castello). 

 

 

 

 

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Priuli Antonio
Lo stemma del doge Antonio Priuli

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche