Venipedia®

Aveva 72 anni (era nato il 3 febbraio 1628) ed era ricchissimo.

Non parlava mai di donne. Era vergine.

Durante il suo dogado scoppiò la guerra di successione spagnola (1701-1714) in cui furono coinvolte tutte le potenze europee. Gli eserciti in lotta fecero scorrerie nel territorio della Repubblica, che riuscì però a mantenere la propria neutralità armata.

A lui Luca Carlevarijs dedicò (1703) Le fabbriche e vedute di Venezia (103 incisioni per far conoscere agli stranieri le magnificenze della Serenissima alla fine del Seicento).

Si spense in coincidenza di una memorabile gelata della laguna. Fu sepolto nella Chiesa di S. Stae.

A Palazzo Ducale si trova un suo dipinto, opera di Gregorio Lazzarini.

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Alvise Mocenigo II
Lo stemma del doge Alvise Mocenigo II

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche