Venipedia®

Aveva 77 anni (era nato nel 1462).

Quel giorno nevicava e la cerimonia per l’inaugurazione fu rimandata al giorno dopo.

Studiò filosofia a Padova  e aprì uno studio di avvocato a Venezia, si mise nel commercio marittimo con l’Oriente, fece esperienze come podestà in terraferma, comandò la flotta in Puglia, combattè in Romagna, a Faenza, nell’anno della Lega di Cambrai (1509) e venne fatto prigioniero. Rimase in carcere per tre anni.

Tornato libero ricevette altri incarichi e fu più volte ambasciatore.

Il 16 febbraio 1534 m.v. fu eletto alla carica più prestigiosa dopo quella del doge, cioè quella di procuratore di S. Marco de supra e in tale veste collaborò con il doge Andrea Gritti (1523-1538) di cui fu il successore.

Eletto doge, Pietro Lando impose la sua idea di purificare Venezia, tanto che persino l’Aretino smise i suoi panni e addirittura scrisse testi sacri, mentre prostitute e cortigiane incorsero nelle Leggi suntuarie che vietavano loro di indossare gioielli o portare abiti di seta.

Fu sepolto nella Chiesa di S. Antonino (Castello), chiesa che venne abbattuta nel 1807, durante la dominazione francese (1806-1814), per realizzare i Giardini di Castello. I resti del doge furono così perduti.

 

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Pietro Lando
Lo stemma del doge Pietro Lando

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche