Venipedia®

Aveva 37 anni (era nato nel 1252) e lo chiamavano Pierazzo in senso dispregiativo.

Sposò Tommasina Morosini (1289), già moglie del re Stefano V d’Ungheria (1270-1272) e madre del re Andrea III d’Ungheria (1290-1301), conosciuto anche come il Veneziano.

Il dogado di Pietro Gradenigo fu molto importante per la storia di Venezia e per il suo patriziato, non certamente per il popolo, che venne definitivamente estromesso dal potere politico.

Sotto di lui, infatti, prese avviò la Serrata del M.C. (1297), che si concluse nel 1323. Gradenigo dovette infine fare fronte alla Congiura Querini-Tiepolo organizzata dai Querini e dai Tiepolo per spodestarlo.

Morì improvvisamente, forse avvelenato, e fu sepolto a Murano.

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Pietro Gradenigo.
Lo stemma del doge Pietro Gradenigo

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche