Venipedia®

Conosciuto anche come Flabiano o Flabianico.

Era tribuno, considerato responsabile dei tumulti popolari contro il doge Ottone Orseolo.

Sotto di lui fu introdotta la prima legge costituzionale della Repubblica che limitava i poteri del doge, ponendo fine al principio monarchico ereditario che molti dogi avevano cercato di stabilire. Si decretò, cioè, che i dogi non potevano più scegliersi un co-reggente, ma dovevano essere affiancati da due consiglieri, uno de citra e uno de ultra, rispolverando i due antichi tribuni-consiglieri, ai quali la legge imponeva l’obbligatorietà della presenza e del voto, senza la quale il capo dello Stato non aveva più la possibilità di deliberare validamente.

Da questi due tribuni-consiglieri-controllori, che formavano il Consiglio del Dux, nascerà il Minor Consiglio.

Durante il suo dogado non vi furono guerre e governò con equilibrio e moderazione, ricevendo dal basileus il titolo di protospatario. Fu sepolto nel Monastero di S. Croce.

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Domenco Flabanico.
Lo stemma del doge Domenico Flabanico

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche