Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Questo detto significa "far capire la ragione"; viene gridato dal padre al figlio o da chi in una lite ha più autorità: Te fasso savér/véder mi, che ora che xe! E lo si sente tutti i giorni nelle liti domestiche cittadine.

Il detto ha delle tristi origini. Al tempo della Repubblica di Venezia i condannati a morte venivano giustiziati tra le colonne di Marco e Todaro; venivano trascinati fra le due pilastri e messi con la faccia verso la Torre dell'Orologio, in modo da sapere esattamente l'ora della loro morte.

Da qui il detto, ironia della sorte, ebbe vita.

Ti piace questo argomento? Partecipa a questi tour:

La tradizione dice anche...

Prima pubblicazione: Venerdì, 19 Ottobre 2012 — Ultimo aggiornamento: Sabato, 22 Luglio 2017

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.