Venipedia: much more than an encyclopedia of Venice. – The best guide of Venice.

Da sempre icona del turismo d'élite al Lido di Venezia ospitò — sulla sua terrazza — la prima Mostra del Cinema di Venezia.

Una residenza di fiaba, con le sue cupole e le torrette in stile moresco che attirò fin da subito personalità illustri. Alla sua spiaggia va inoltre il primato del primo trasporto di posta aerea, effettuato da Achille Dal Mistro.

Il Lido di Venezia cominciò ad essere meta del turismo balneare a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, momento di importanti interventi di urbanizzazione che trasformarono la cittadina abitata da poche centinaia di persone in ambito luogo di villeggiatura estivo per l’aristocrazia, divenendo musa ispiratrice anche per autori stranieri da Johann Wolfgang Goethe a Lord ByronPercy Bysshe Shelley a Thomas Mann (nel Novecento).

Tuttavia il maggiore sviluppo economico ci fu nel primo decennio del XX secolo con la costruzione, nel 1900, del primo grande albergo di lusso — l’Hotel Des Bains — e successivamente nel 1908 del secondo, l'Hotel Excelsior Venice Lido Resort: si narra che il 21 luglio accorsero all'inaugurazione dell'Excelsior più di 30.000 veneziani e oltre 3.000 ospiti da ogni parte del mondo.

Affacciato sulla spiaggia del Lido di Venezia questo resort rappresenta un capolavoro dell’arte veneziana degli inizi del Novecento, la cui architettura ricorda le strutture arabo-gotiche. La fabbricazione fu commissionata dall’imprenditore Nicolò Spada, Presidente della Compagnia Italiana Grandi Alberghi (C.I.G.A), che affidò l’opera all'architetto veneziano Giovanni Sardi che in diciassette anni finì i lavori.

La bellezza della lussuosa residenza, con le sue 197 camere e suite, spazi per eventi e le esclusive spiagge private di sabbia fine e dorata e le caratteristiche capanne, attirò numerose persone illustri, delle quali si ricordano: il primo ministro del Regno Unito Winston Churchill, il Duca e la Duchessa di Windsor, l'attrice Marlene Dietrich, l'ereditiera e filantropa Barbara Hutton, lo scrittore John Steinbeck, l'attrice Ingrid Bergman.

Nel 1932 — presso la signorile terrazza dell'Hotel Excelsior — si svolse la prima Esposizione internazionale d'arte cinematografica proiettando il luogo nel magico mondo del Cinema; ancora oggi, durante la Mostra del Cinema, il resort ospita nei suoi spazi alcuni eventi collaterali favorendo la partecipazione anche di artisti internazionali del calibro di Johnny DeppGeorge Clooney e Sandra Bullock.

È curioso pensare, inoltre, che nei primi anni del Novecento la spiaggia del Lido ha vissuto alcuni momenti importanti dell'aviazione italiana, divenendo pista di atterraggio per piloti; sulla spiaggia dell'Excelsior, il 19 settembre 1911 il veneziano Achille Dal Mistro trasportò la prima posta aerea in Italia.

Presso l'Hotel Excelsior nel 1912 venne installata la prima Stazione di osservazioni meteorologiche del Lido che poi venne trasferita nell’area dell’Ospizio Marino attorno al 1920, dove rimase fino alla sua trasformazione nel 1939 in Osservatorio Bioclimatologico, insediando l’area dell’Ospedale al Mare.

Nell'aprile 2014, durante dei lavori di ristrutturazione, una piccola porzione del tetto dell'hotel Excelsior prese fuoco, danneggiando una parte di ridotte dimensioni della grande cupola in rame. 

Nel dicembre 2016 l'hotel è passato sotto la gestione di London & Regional Properties Group, attuando un piano di ricapitalizzazione in partnership con Coima SGR. Queste stanno attuando una serie di interventi di ristrutturazione all'Excelsior e al De Bains per riportarli all'antico splendore, prevedendo il termine dei lavori tra il 2020 e il 2022. 

Pubblicato: Saturday, 25 August 2018 — Aggiornato: Tuesday, 18 September 2018