Venipedia®

Già associato al dogado, aveva cospirato contro il padre, Pietro III, per meri interessi: il nuovo doge parteggiava per la terraferma e per il latifondo; il padre Pietro III invece, credeva nella tradizione marittima ed era perciò filobizantino.

La città si spaccò in due, ci furono delle condanne a morte e Pietro IV, mandato in esilio, si rifugiò a Ravenna, dove con l’aiuto del re d’Italia Berengario II, che gli mise a disposizione sei navi da guerra, si accinse ad attaccare il padre (959) che però morì di crepacuore.

Eletto doge, Pietro IV venne in seguito appoggiato dall’imperatore Ottone I (962-973) che gli fornì un presidio militare a difesa del Palazzo Ducale.

Da parte sua il doge ripudiò la moglie e costrinse il figlio Vitale, avuto da lei, a farsi prete (diventò poi patriarca di Grado), quindi si sposò con Waldrada, cugina della consorte di Ottone I, dalla quale ebbe un figlio. Dopo la morte di Ottone I e l’ascesa al trono di Ottone II (973-983), troppo preso da questioni interne, gli avversari politici di Pietro Candiano IV, sponsorizzati dal basileus, credettero giunto il momento per detronizzarlo: incendiarono Palazzo Ducale e massacrarono il doge e il figlioletto.

(gidi)

Images gallery

This is an Open Access content, but you can get more.

Take full advantage of the content and quality of Venipedia, contribute to creating a better future thanks to Venipedia Virtuosa. You can unsubscribe whenever you want. Subscribe to the quality of Venipedia, € 7,99 per month, or € 59 per year

Forever yours,
the Venipedian Masters

Subscribe

Get the best, make the future better. Actively.
Your subscription helps us to support deserving realities and contributes to creating a better future for everyone, thanks to Venipedia Virtuosa: together with us, you contribute to the constant planting of new trees in the Amazon and to the development of new carbon removal technologies.

No constraints required, you can cancel whenever you want.
Your payment system will be charged automatically, in advance. All subscriptions renew automatically. You can cancel whenever you want before the next renewal. Renewed subscriptions are non-refundable. In case of cancellation after the renewal date, you will have access for the entire active period until the next renewal date, after which you will no longer have access and no further amount will be charged. Offers and prices are subject to change without notice.

Read also